Se siete arrivati qui (e vi ringrazio per questo), che sia per caso o per scelta, forse dovreste sapere qualcosa in più su di me:

Mi chiamo Valentina Bazzani e (non) sono una scrittrice: amo scrivere per il semplice gusto di farlo, perché è un bisogno, un’esigenza, ma fatico molte volte a stare al passo con i ritmi e i meccanismi dell’editoria. Quando pubblicare diventa fonte di stress e non più la semplice conseguenza di qualcosa che ci fa stare bene, allora è meglio fare un passo indietro. Ed è quello che ho fatto io. Ho detto addio, per il momento o per sempre, alla “carriera” che tanto faticosamente stavo provando a costriuire e mi sono concetrata solo sulla scrittura: come migliorarla ma sopratutto su come ricominciare a divertirmi attraverso essa. Può non essere la cosa più facile del mondo, sapete? 

Ho anche deciso di condividere in questo spazio tutto quello che ho imparato del “fare un romanzo” in questi dieci anni folli e ciò che sto attualmente scopendo. 

Vi parlerò di plotting, di tecchine narrative,  self publishing, di pubblicazione, di promozione e di “netiquette editoriale”: l’insieme di tutte quelle regole non scritte che un autore alle prime armi dovrebbe conosere prima di contattare un editor, un editore o un agente. 

Insomma, spero che questo spazio possa farvi un po’ da bussola in un mondo sempre complicato, tenendo presente che anch’io sto ancora imparando.

Con affetto,

Valentina